Mercoledì 6 Maggio

 

Orari Laboratori

>9.30-11.00

>11.00-13.00

>13.30-15.30

IN CIELO E IN TERRA 

Operatore: Antigonart Trame di cultura

A partire dalla lettura animata/recitata, da parte delle operatrici di Trame di Cultura, di una filastrocca scelta della raccolta Filastrocche in cielo e in terra di Gianni Rodari, i gruppi classe verranno invitati a rielaborare la filastrocca proposta utilizzando mezzi poli sensoriali (tatto, udito, olfatto) e diversi linguaggi artistici (arti grafiche, musica, teatro). Le filastrocche saranno scelte in base all’età dei bambini e avranno lo scopo di divertire, sorprendere, ma anche, per i più grandicelli, far riflettere. L’obiettivo è quello di dare la possibilità ai partecipanti di esprimersi liberamente, di percorrere la strada della loro fantasia e di utilizzare l’immaginazione per creare arte.

 

>Nido

Dopo aver ascoltato la lettura della filastrocca scelta, i piccoli partecipanti verranno invitati ad esplorare e giocare con delle tavole sensoriali, che richiamino, con oggetti da toccare, ascoltare e odorare, le immagini evocate dal testo della filastrocca. Infine, utilizzando le loro manine potranno colorare il cartellone su cui sarà stato scritto il testo della filastrocca scelta, così da crearne loro stessi delle originalissime illustrazioni. Durata: 30 minuti circa Una classe alla volta N. 2 operatori coinvolti contemporaneamente

 

>Infanzia

Durante la lettura della filastrocca scelta, i piccoli partecipanti verranno invitati ad esplorare un percorso sensoriale, che richiamerà, con oggetti da vedere, toccare, ascoltare e odorare, le immagini evocate dal testo della filastrocca stessa. Verranno, quindi, proposti dei giochi di teatro di movimento sulla musica, volti a ricreare le atmosfere della filastrocca. Infine, verrà proposto un gioco attraverso cui i partecipanti potranno realizzare i loro cartelloni di classe che illustrino il tema della filastrocca proposta.

>Primaria

Dopo la lettura della filastrocca, il gruppo classe viene suddiviso in sotto gruppi di 5/6 bambini. Ad ognuno di essi verrà data una “carta” con scritto un piccolo questionario riguardante la filastrocca proposta. I bambini dovranno, quindi, rispondere a domande come “che suono aveva la filastrocca? Che colore? Tra i suoi protagonisti c’era un oggetto? Una persona? Un animale? Che movimento, forma, emozione o sensazione daresti alla filastrocca? ecc, ecc… per rispondere a queste domande i partecipanti potranno usare il disegno, il collage, il loro corpo, suoni e altro, ma non la scrittura! Alla fine di questa fase del laboratorio, ogni sotto gruppo verrà invitato a mostrare agli altri le loro risposte. Quindi, gli operatori coordineranno l’intero gruppo in una rielaborazione finale e collettiva che faccia emergere in particolar modo emozioni, sensazioni e movimenti associati alla filastrocca, utilizzando il linguaggio teatrale.

DALLA TERRA AI DIPINTI

Laboratorio artistico utilizzando solo quello che la terra ci offre. Saranno i bambini a preparare i colori usando bastoncini, sassi, bacchetti.

>Infanzia

>Primaria I ciclo

Operatore Elena Barbugli

LEGGERE È UN GIOCO DA RAGAZZI. READING A ZIG ZAG TRA GIANNI RODARI E LUIGI MALERBA A CURA DELLO SCRITTORE MASSIMO VITALI

Bolognese ha pubblicato i romanzi L’amore non si dice (2010) e Se son rose (2011) da cui sono state tratte due pièce teatrali ed è attualmente in corso di realizzazione un lungometraggio per Rai Cinema. Nel 2019 è uscito Una vita al giorno per Sperling & Kupfer editore. Insegno scrittura creativa presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia e Firenze. Conduce progetti didattici nelle scuole primarie e secondarie di primo grado. Conduce laboratori di lettura espressiva e promuove il progetto Se una sera d’estate un lettore: contest e reading per librerie, biblioteche e locali. Ha scritto per le testate Smemoranda, Rockit e quando si ricorda scrive recensioni di libri sulle mensole di casa mia (e altre cose nei paraggi) nel blog Mensolerie. Ha dato voce a un ciclo di letture radiofoniche dei testi Marionette in libertà di Gianni Rodari e Storiette Tascabili di Luigi Malerba.

Rivolgersi all’adulto che c’è in ogni ragazzo, stimolare la capacità critica, cavalcare il reale col surreale, diffidare delle facili certezze, costruire realtà col paradosso: Gianni Rodari e Luigi Malerba appartengono a quella rara schiera di autori che hanno restituito dignità e bellezza alla letteratura per ragazzi, creando libri che fanno bene anche agli adulti che li scoprono per la prima volta o li rileggono a distanza di anni. In questo incontro visiteremo, senza alzarci dalla sedia, i mari della luna. Compreremo, a buon prezzo, la città di Stoccolma. Poi scopriremo l’alfabeto, vinceremo la paura del passato remoto, sorseggeremo vino dal naso, ingoieremo tristecche ai ferri, conosceremo Cappuccetto Giallo, ah no, Cappuccetto Verde, impareremo a sbagliare le storiette, anche quelle con la “S” davanti, perché dietro un attaccapanni può sempre nascondersi uno staccapanni. Ogni lettura sarà intervallata da interazioni con gli alunni il cui compito non è solo quello di ascoltare, ma anche quello di reagire alla fantasia, con la fantasia.

>Primaria II ciclo

>Secondaria di Primo Grado

RITORNO ALLE ORIGINI

 

Un simpatico Flinstone tra terra e cielo. Spettacolo di magia comica dove i bambini saranno chiamati a collaborare e a riflettere sul progresso e sulle sorti della nostra amata Terra

A cura di Laura Ferraris

>Infanzia

>Primaria

DALLA CERA ALLE CANDELE

Dopo aver osservato i telaini di cera e alcuni piccoli favi costruiti dalle api fonderemo la cera e, preparato lo stoppino, la verseremo in piccoli stampini.

>Primaria

Operatore Elena Barbugli

 

LE ART-LETTERE 

Partendo dalla divertente Filastrocca dell’alfabeto di Gianni Rodari lavoriamo su lettere, grandi e piccole, vivaci e tristi, colorate e grigie per trovare la forma giusta e creare le nostre iniziali, uniche e personalizzate!

Carta, forbici, matite e pennelli, è tutto quello che serve alla nostra fantasia per realizzare le Art-lettere! Sarà per noi d’ispirazione l’Alfabetiere di Bruno Munari, grande designer e artista di assoluta originalità.

>Primaria

>Secondaria di primo grado

Operatore Marta Manetti

MODULO PER L’ISCRIZIONE AI LABORATORI

Per la prenotazione dei laboratori è obbligatorio riempire il form sottostante completando tutti i campi.

In base alla disponibilità, riceverete una email di conferma della vostra richiesta.

Data del Laboratorio